27 novembre 2006

Chiusura del blog

Il blog ufficiale dell'Sb Commandos ha cambiato indirizzo. Da oggi sarà www.sbcommandos.blogspot.com

25 novembre 2006

La formazione: Sb Commandos - Ss Ficus

NOCINO - Con la squalifica di Igor Budan, l'Sb Commandos presenta qualche problema nel reparto offensivo, mentre sono quasi del tutto al completo quello difensivo e il centrocampo. Per questo mister Zidane ha deciso di schierare le due punte.
Il modulo utilizzato è il 3-5-2.
La formazione:

PORTA: Fontana A. (De Lucia)

DIFESA: Kuffour - Pfertzel - Lucarelli (Parisi - Aronica)

CENTROCAMPO: Blasi - Morrone - Cordova - Gourcuff - Stankovic (Tonetto - Cozza)

ATTACCO: Mutu - Amauri (Oliveira - Di Napoli)

Sb Commandos

21 novembre 2006

Stop con il Tomotigna

PIAZZA DEL MERCATO - Partita da dimenticare quella del Commandos sotto il Tartarugone contro un Tomotigna in ripresa, che riesce ad alternare prestazioni deludenti ad altre ottimali. Sono infatto Mauri, per due volte, Montella e Pandev ad affondare la speranza del Commandos di mantenere il distacco sul D'Aversa, che adesso si riduce ad un punto. Prossimo impegno di campionato al Pala Sclavo contro l'Ss Ficus.

Sb Commandos

16 novembre 2006

Arrivano Cordova e Oliveira
















NOCINO - E' stato ufficializzato in giornata l'arrivo alla sede del Commandos del centrocampista Nicola Andres Cordova e dell'attaccante Ricardo Oliveira, giunti rispettivamente a sostituire Lazetic e Pepe, che la società ringrazia per il lavoro svolto fino ad oggi. Probabilmente la società si sta anche muovendo per portare in biancoverde un difensore che rimpiazzerebbe Zoro, ma questo verrà deciso nei prossimi giorni prima della chiusura del mercato. Intanto Zidane e Fattorini si godono i due nuovi arrivati che non vedono l'ora di iniziare questa nuova avventura.
Aggiornamenti a seguire.

Sb Commandos

14 novembre 2006

Non c'è trippa per Panzer



NOCINO - Finisce 3-2 in favore dei biancoverdi la super sfida che il presidente Antonietti aspettava da tempo, e che certo non scorderà facilmente. Infatti i militari, dopo il momentaneo vantaggio di Mutu tra le file del Commandos, riescono a pareggiare con Corini e poi ad andare in vantaggio con Spinesi, che fanno esplodere letteralmente i sostenitori arrivati dalla lontana S. Eugenia. Ma capitan Vergassola e gli altri forse non si ricordavano che davanti c'era il Commandos, e forse la nebbia davanti agli occhi della vittoria così vicina non faceva ben vedere cosa c'era cucito sulla maglia avversaria proprio sopra al cuore. Infatti il Commandos non si perde d'animo e, prima con il bomber Amauri, e poi con il solito Igor Budan (6 gol nelle ultime 6 partite), riesce ad acciuffare una vittoria che significa +4 dalla seconda e +6 dal Panzer. Così si conclude il primo girone di andata, che sta a significare anche l'apertura del mercato per una settimana. I grandi nomi che spiccano tra le possibili sostituzioni sono Vargas, Ferrari M. e Molinaro in difesa, Cordova, Luciano e Colucci L. a centrocampo, e Quagliarella, Leon, Oliveira e Pazzini in attacco. Se qualcuno dei presidenti è interessato a uno di questi giocatori lo faccia presente nei commenti o direttamente al presidente del Commandos. Il fatto che abbia messo la lista qui nel sito non vuol dire che se vi interessa un giocatore che non è scritto qui non me lo dobbiate dire, me lo dovete dire comunque...GRAZIE!
Prossimo impegno di campionato in Piazza del Mercato contro il Tomotigna.

Sb Commandos

07 novembre 2006

Il derby è del Commandos


RUFFOLO - Sono i biancoverdi con lo scudo sul petto ad aggiudicarsi il primo derby della stagione 06/07, che sbancano Ruffolo e mantengono il primo posto in classifica tallonati stretti dal D'Aversa Fc. Una partita che non ha offerto un grande spettacolo, con un insolito Di Michele spento da una parte, e con un Mutu incapace di sfruttare l'unica occasione della sua partita dall'altra. In difesa fioccano le prestazioni deludenti di due dei pilastri del settore, cioè Parisi e Oddo (4.5 e 5), che non riescono ad innescare gli attacanti come è loro solito fare. Ad illuminare un pò il gioco ci pensano i due centrocampisti su cui i presidenti hanno scommesso molto all'inizio della stagione, cioè Liverani per il Bazza, e il capitano Morrone per il Commandos, che offrono un duello scintillante al centro del campo. E' proprio dai piedi dello stesso Morrone che partirà l'azione decisiva della partita, al termine della quale il solito Igor Budan metterà la palla in rete sancendo così la fine della partita.
Prossimo impegno di campionato in casa contro l'As Panzer, grande rivelazione di questo inizio di stagione.

Sb Commandos

30 ottobre 2006

Il Commandos ha un Amauri in più!


SANTA RETINA - E' goleada biancoverde al Santa Retina dell'Hellas Fc, in una domenica che vedeva il Commandos rischiare di perdere il primo posto, data la vittoria a tavolino del D'Aversa Fc, contro una corazzata da gol come quella di Losi ed Elia. Ma così non è stato!! Sono proprio i biancoverdi a passare in vantaggio nel primo tempo con una fucilata dai 20 metri di Dejan Stankovic, che incrocia perfettamente un tiro sul secondo palo infilandolo al sette e trafiggendo così l'incredulo Amelia. Prima del riposo arriverà anche il raddoppio di Budan, più in forma che mai. Nella ripresa scende in campo un Hellas più deciso, che dopo tanto spingere accorcia le distanze con il solito Doni. Ma questo non basta perchè la reazione del Commandos arriva immediatamente. Infatti, con un bel cross dalla destra, è Amauri a portare al sicuro il risultato con un colpo di testa da cineteca dove Amelia non può nulla. Ma l'Amauri show non è finito infatti, con un lancio lungo ben calibrato, Mutu non può che spingere in porta il gol del 4-1. Come se non bastasse, da una palla innoqua che tutti credevano finisse a lato, il bomber numero 11 tira fuori dal cilindro un numero alla Ronaldinho, fa fuori due difensori, e insacca il 5-1 che fa esplodere la curva dei Drughi biancoverdi. Adesso quello che ci vuole è la costanza!!
Prossimo impegno di campionato al Pala Sclavo nel derby contro l'Ss Bazza.

Sb Commandos

26 ottobre 2006

Primo stop in Campionato!

NOCINO - Arriva alla sesta giornata la prima sconfitta in campionato per il Commandos che, anche se con una buona dose di sfortuna, è stata inferta dagli alleati del D'Aversa Fc, coloro che il presidente Fattorini considera i candidati numero uno alla conquista dello scudetto. Sono gli ospiti a passare in vantaggio con una clamorosa autorete di Mark Pfertzel, giovane terzino nel quale Fattorini ha riposto tanta fiducia fin dall'anno passato. Il difensore biancoverde infatti voleva mettere il pallone sul fondo per evitare pericoli ma, sfortuna della sorte, lo colpisce con il tacco e si infila molto lentamente in rete passando tra le gambe dell'incredulo Fontana. Ma il pareggio non tarda ad arrivare grazie ad un bellissimo cross dalla destra di Dejan Stankovic che Igor Budan, sempre più trascinatore dell'attacco biancoverde, può solo insaccare in rete. Nella ripresa esce Caracciolo per Bjelanovic tra le file del D'Aversa, e sarà proprio lui a mettere in rete il gol della vittoria dei bianconeroblu. Zidane: "Abbiamo fatto un'ottima partita che meritavamo almeno di pareggiare a mio avviso, ma la sfortuna ci si è messa contro. C'è anche da far presente le numerose assenze importanti come Mutu, Di Napoli, Blasi e Almiron....mica spiccioli!!!! Comunque andiamo avanti a testa alta perchè, grazie alla vittoria del Tomotigna sul Panzer, siamo sempre in testa".
Prossimo impegno di campionato al Santa Retina contro gli alleati dell'Hellas Fc.

Sb Commandos

25 ottobre 2006

La coreografia contro il D'Aversa Fc

In onore dell'alleanza ALCOOL IS COOL





Sb Commandos

24 ottobre 2006

Il Citro Fat cade col Commandos


NOCINO - Finisce 3-1 la partita tra Sb Commandos ed Fc Citro Fat, le due grandi avversarie della passata stagione. Le marcature vengono aperte nel primo tempo da Saudati, il nuovo pupillo del presidente citrato, che lo ritiene il nuovo Tavano del Citro Fat. Ma la reazione dei biancoverdi, sorretti da un Pala Sclavo più che gremito, non tarda ad arrivare, e la botta dalla distanza di Adrian Mutu fa esplodere in un boato tutto lo stadio. Si va al riposo dunque sull'1-1. Nella ripresa si fa sentire la maggiore fluidità del gioco biancoverde, grazie al quale il Commandos gestirà fino alla fine la partita. A metà del secondo tempo, da uan grande azione innescata da Morrone, nasce la palla gol scodellata dai piedi di Mutu, grazie alla quale arriva il primo gol in maglia biancoverde per Blasi. Alla fine finirà sul tabellino dei marcatori anche il bomber Amauri, che mette al sicuro i 3 punti.
"Era quello che ci voleva" ... dice Zidane... "dopo il pareggio con il Calia mi aspettavo la reazione dei miei, ed è arrivata! Il fatto che la vittoria sia stata conquistata contro il Citro Fat vale anche di più perchè, nonostante vicino al suo nome in classifica ci sia sempre quello "0", i citrati sono una squadra di tutto rispetto che è sempre arrivata nelle prime quattro per ora. Questo ci da forza!".
Prossimo impegno di campionato a Pala Sclavo contro gli alleati del D'Aversa Fc, una delle maggiori candidate alla vittoria di ciò che per ora rimane cucito sulle nostre maglie.

Sb Commandos

21 ottobre 2006

La coreografia contro l'Fc Citro Fat

17 ottobre 2006

Pareggio al cimitero

CIMITERO DEGLI EBREI - Finisce 3-3 la quarta partita di campionato che vedeva di fronte al Commandos i temerari rossoneri dell'As Calia. Come l'anno precedente, dove il Commandos ha vinto una sola partita in trasferta contro il Calia per 5-1, il turno al cimitero si dimostra molto difficile per gli uomini di Zidane. Infatti sono i padroni di casa ad andare in vantaggio con Riganò, seguito a ruota da Bonazzoli e Kaladze, quest'ultimo con un gol molto dubbio dato l'utilizzo della mano per stoppare il pallone in area, che ha suscitato un pò di polemiche. Ma il Commandos, come si sa, non muore mai e, nonostante si giochi in un cimitero, inizia ad esprimere buon gioco e si porta in parità grazie alle 2 reti di Stankovic, una su assist di Amauri e l'altra su assist di Mutu, e poi il gran gol dello stesso Adrian Mutu. Zidane: "Non mi è piaciuto l'atteggiamento iniziale dei miei ragazzi, forse un pò spavaldo, che ci ha fatto andare sotto di 3 gol. Mi è molto piaciuta invece la reazione che ci ha riportato in parità e, se fosse stato annullato, come giusto, il gol di Kaladze, forse avremmo anche vinto. Ma c'è molto da lavorare questa settimana!".
Prossimo impegno di campionato in casa contro i grandi avversari della passata stagione dell'Fc Citro Fat.

Sb Commandos

02 ottobre 2006

Terza vittoria consecutiva!!!

NOCINO - Sono 9 i punti in classifica dei biancoverdi del Commandos dopo tre giornate di campionato. Anche se la partita contro il Labirinto Fc non ha visto segnare nessuno gol, la padronanza del gioco e il cuore dei giocatori con lo scudo sul petto, ha fatto si che i voti abbiano regalato la vittoria all'Sb Commandos (71.5 a 61). Inoltre, con la sconfitta dell'As Panzer a Ruffolo, i biancoverdi hanno conquistato la vetta della classifica in solitaria e, anche se siamo solo all'inizio ed i punti sulla seconda sono 2, questo non può far altro che tenere su di morale la squadra, che affronterà la sosta per la nazionale con un altro spirito. Zidane: "Sono contento del bel gioco espresso dai miei ragazzi e della serenità con cui affrontano le partite, anche se difficili, come questa, e con cui fanno circolare bene la palla anche nello stretto. Nonostante non sia arrivato il gol, i voti ci hanno regalato la vittoria che meritavamo. Adesso abbiamo due settimane di tempo per riassettarci al meglio e tornare a fare bene come stiamo facendo ora, con la consapevolezza che questa sosta farà meglio alle altre squadre che a noi quindi...massima concentrazione."
Prossimo impegno di campionato al Cimitero degli ebrei contro l'As Calia.




(Ognuno interpreti la foto come vuole, il significato è uno solo!)
Sb Commandos

26 settembre 2006

La coreografia contro il Labirinto Fc

ACCADEVA UN ANNO FA AL SANTA RETINA:



ACCADE OGGI:









Sb Commandos

Ssshhhh....ci pensa Almiron!!


PIAZZA DEL MERCATO - Seconda vittoria stagionale su altrettante partite giocate per l'Sb Commandos. Il successo riportato domenica ha una grande importanza e basta guardare l'avversario sconfitto. Infatti, se non fosse per l'attacco un pò da rivedere, l'Ss Ficus sarebbe indubbiamente una delle favorite indiscusse per lo scudetto. Scudetto che per ora rimarrà cucito sulla maglia biancoverde e che Zidane e i suoi faranno di tutto per difenderlo. La partita non è mai stata in discussione. Infatti a ruota Samuel, Stankovic e Almiron hanno portato subito la partita sul 3 a 0, dal quale l'unico a reagire è stato Pellissier su rigore. Dunque continua la marcia in testa alla classifica e, anche se siamo solo alla seconda gionta e la stagione è ancora lunghissima, la squadra per ora ha dimostrato che c'è. Prossimo impegno casalingo previsto per domenica 1 ottobre contro il Labirinto Futbol Clèb (si scrive così). Staremo a vedere.

Sb Commandos

23 settembre 2006

Adrian suona la carica!!


NOCINO - Finisce 2 a 0 la prima partita di campionato contro il Gs Tomotigna, una partita mai sofferta, dove l'unico brivido è stato il rigore fortunatamente sbagliato da Ibrahimovic, che porta le firme di due grandi giocatori....giocatori che il presidente ha voluto confermare ad ogni costo, e cioè Adrian Mutu ed Amauri.
Fattorini: "Abbiamo giocato una buona partita ma non ci dobbiamo troppo impressionare perchè l'avversario, anche se possiede una buona rosa, non è uno dei più forti. Quanto valiamo lo dobbiamo dimostrare e confermare a partire dalla prossima giornata contro l'Ss Ficus, squadra micidiale nelle ripartenze che trova benissimo la sua torre Toni in area. Staremo a vedere!". Dunque parte subito con il piede giusto la squadra biancoverde allenata da Zinedine Zidane, che per il momento preferisce non dire niente sulla vittoria.
Comunicazione di servizio: I biglietti per la trasferta in piazza del mercato posso essere acquistati entro le ore 15.00 di sabato 23 settembre presso il bar Nocino...chiedere di Aroldo!
Grazie

Sb Commandos

18 settembre 2006

La coreografia contro il Gs Tomotigna

In questa prima giornata di campionato i "Drughi Biancoverdi", il nuovo nome della tifoseria dell'Sb Commandos, hanno voluto esporre una coreografia non mirata ad offendere qualche squadra con i soliti sfottò, ma bensì con l'obbiettivo di ribadire un concetto molto semplice. Inoltre la società coglie anche l'occasione di augurare a tutte le squadre partecipanti un buon campionato con la speranza che sia bello e combattuto come quello passato.



Sb Commandos

11 settembre 2006

La rosa della stagione 2006/2007

NOCINO - Conclusasi l'asta del 9 pomeriggio l'Sb Commandos può dire con soddisfazione che, se la voglia e la grinta...ma soprattutto IL CUORE dell'anno scorso non mancheranno, anche per quest'anno i presupposti per vincere ci sono tutti. Una squadra forte e compatta, anche senza grandi nomi, quella che Fattorini ha costruito nelle 3 ore d'asta svoltasi alla sede principale della F.I.G.A, "La Pania". I principali obbiettivi da riconfermare, cioè Amauri, Mutu, Morrone e Samuel, sono stati riportati tutti alla base tra l'entusiasmo sia della società che dei tifosi. Sentiamo le parole del presidente: "E' stata un'asta molto dura dove però ho cercato di mantenere, con successo, la mia strategia di partenza, che quest'anno era diversa da quella di quello precedente e che adesso non sto a svelare, mettendo a segno colpi importanti sia al centro che in attacco. La squadra a Zidane io gliel'ho portata...adesso tocca a lui!". Queste sono le parole a caldo di Fattorini, ma una grande novità avvolge tutto Nocino e tutto il Commandos Tigre insieme ai "Drughi della Curva" (la nuova tifoseria biancoverde), e cioè che la fascia da capitano quest'anno sarà affidata al "Gladiatore" Stefano Morrone, che si ritiene onorato di poter portare la fascia nera con la C verde al braccio destro.
Ma adesso presentiamo la rosa dell'Sb Commandos nella stagione 2006/2007:

PORTIERI: Agliardi, De Lucia, Fontana A.

DIFENSORI: Aronica, Cassetti, Kuffour, Lucarelli A., Parisi, Pfertzel, Samuel, Zoro

CENTROCAMPISTI: Almiron, Blasi, Cozza, Gourcuff, Lazetic, Morrone, Stankovic, Tonetto

ATTACCANTI: Amauri, Budan, Di Napoli, Godeas, Mutu, Pepe

Il 24 settembre si riparte, consapevoli che anche quest'anno sarà dura, consapevoli che molte squadre hanno fame di vittoria, ma soprattutto consapevoli di una cosa e cioè DI ESSERE I CAMPIONI!

Sb Commandos

08 settembre 2006

Si riparte ... DA CAMPIONI!!


NOCINO - Dopo un'estate di lungo e meritato riposo per smaltire le grandi fatiche che hanno portato alla conquista dello Scudetto e della Champions League, l'Sb Commandos si prepara a ricominciare un nuovo anno dove cercherà di mantenere il suo titolo. Anche se ancora l'asta non si è svolta, il presidente Fattorini ha già pensato a portare alla base un grande campione che ricoprirà il ruolo di CT come successore di Fabio Capello, Zinedine Zidane. Ecco le prime parole del nuovo mister biancoverde :"Sono felicissimo di intraprendere la mia prima avventura da CT dopo il mio ritiro ufficiale in una società che porta sul petto due cose prestigiose come scudetto e Champions League. Per me sarà un onore cercare di condurre nuovamente questa società verso la vetta...ma non sarà facile! Ho fiducia nei giocatori che Fattorini mi porterà, lavoreremo con continuità e serenità sapendo di avere qualcosa in più degli altri". Nonostante i principali obbiettivi di mercato, quali Nedved e Cannavaro, abbiano lasciato il nostro campionato, il mister ed il presidente hanno già messo nero su bianco i nomi di alcuni punti fermi intorno ai quali ruoterà il gioco della squadra. La data dell'asta è ancora da definire con precisione, ma ormai ci siamo....è tempo di tornare a fare la voce grossa!

Sb Commandos

19 maggio 2006

I CAMPIONI DELLA FIGA SIAMO NOI


SIAMO NOOOOOOI
SIAMO NOOOOOOI
I CAMPIONI DELLA FIGA SIAMO NOOOOOOI
SIAMO NOOOOOOI
SIAMO NOOOOOOI
I CAMPIONI DELLA FIGA SIAMO NOOOOOOOOOOI


Questo è il coro che si levava dalla curva del Commandos Tigre domenica sera. Infatti, per la prima volta nella sua storia, l’Sb Commandos è campione della FIGA, il campionato più bello del mondo che c’è solo a Gufingolandia.
Dopo una stagione passata all’inseguimento, una striscia positiva di 9 vittorie consecutive, 8 partite soli al comando nell’ultimo girone e 4 vittorie su altrettante partite contro gli allora campioni in carica del Labirinto, i biancoverdi hanno potuto alzare al cielo lo scudetto tanto sognato da tutte le squadre partecipanti. E’ stato capitan Francesco Totti, che ha lottato contro tutto e contro tutti per poterci essere l’ultima di campionato dopo il brutto infortunio, a sollevare il primo scudetto della società.
Naturalmente il Commandos rivolge i propri complimenti a coloro che, insieme a lui, hanno contribuito a rendere spettacolare questa stagione con stupendi sorpassi e controsorpassi e cioè l’Hellas Fc, quinta classificata e componente della JEA, Fc Citro Fat, terzo classificato, e D’Aversa Fc, l’alleato di sempre nell’ALCOOL IS COOL e uno dei tre componenti della JEA (secondo classificato).
Adesso passiamo ai ringraziamenti.
GRAZIE a tutti i tifosi che ci hanno sostenuto in ogni trasferta e in ogni partita casalinga dall’inizio alla fine credendoci sempre.
GRAZIE a tutto lo staff, dai massaggiatori alla dirigenza.
GRAZIE a Fabio Capello, allenatore vittorioso alla sua prima esperienza in biancoverde.
UN GRAZIE ENORME a tutta la squadra e cioè:

PORTIERI: ANTONIOLI Francesco, CASTELLAZZI Luca, ZANCOPE’ Adriano

DIFENSORI: CANNAVARO Fabio, CRIBARI Sanchez Emilson, GROSSO Fabio, PACI Massimo, SAMUEL Walter, TUDOR Igor, PFERTZEL Marc, ZORO Kpolo


CENTROCAMPISTI: GUIGOU Gianni, CORINI Eugenio, AQUILANI Alberto, MORRONE Stefano, PAREDES Carlos Humberto, PIZARRO David, STANKOVIC Dejan, NEDVED Pavel

ATTACCANTI: SHEVCHENKO Andriy, AMAURI Carvalho De Oliveira, MUTU Adrian, PAZZINI Gianpaolo, TOTTI Francesco (C), FLOCCARI Sergio

Adesso passiamo a qualche coreografia carina fatta dai ragazzi della curva per festeggiare la vittoria.
Partiamo con il ringraziamento ai maggiori protagonisti della stagione.



Adesso le coreografie dedicate agli alleati.




Ora il Commandos Tigre proporrà le coreografie più belle esposte in questa stupenda stagione.

Questa è stata esposta nella terza partita vinta contro l'Fc Citro Fat.



Questa invece il Commandos l'ha esposta in una partita contro gli alleati del D'Aversa Fc.


Adesso due coreografie molto simpatiche esposte in occasione di due della quattro partite con l'Asfc Labirinto.


E per finire il pezzo forte di tutte le coreografie mai esposte, quella nel mitico derby contro l'Ac Bazza.

Naturalmente non potevano mancare gli sfottò perchè chi di presa per il culo colpisce, di presa per il culo perisce …. vero Dinde?






MA NON E’ TUTTO!

Stessa gioia è quella che ha rivestito lo stadio di Parigi dopo la vittoria anche della finale di Champions League, alla sua prima edizione a Gufingolandia, grazie ad un gol di Samuel Eto'o che ha permesso così a capitan Henry di alzare la coppa con le orecchie.
Dunque EN PLAIN è la parola che resterà sulla bocca di tutti i tifosi del Commandos per un anno intero, un anno da campioni assoluti, un anno di rispetto e soprattutto …. un anno per confermarsi ciò che abbiamo lottato per diventare e cioè… I CAMPIONI DI TUTTO E DI TUTTI!

ALLA CONCLUSIONE DI TUTTO, DA OGGI IL NOSTRO MOTTO SARA’ UNO SOLO E CIOE’ ….



(Ingrandire perchè merita. ndr)

Sb Commandos

17 maggio 2006

La formazione Sb Commandos (Champions League)

NOCINO - Ci siamo! La tanto attesa finale di Champions League sta per assegnare il suo primo titolo di CAMPIONE D'EUROPA nel campionato FIGA di Gufingolandia. Le squadre che hanno avuto l'onore di parteciparvi per prime sono l'Asfc Labirinto, l'Sb Commandos, l'Fc Citro Fat ed il D'Aversa Fc. La rosa naturalmente si è molto ristretta rispetto al fischio iniziale dei quarti, ma comunque quella biancoverde dovrebbe restare quella più numerosa. Stasera D'Aversa Fc e Sb Commandos si contenderanno il tanto atteso titolo, oltre a quello dello scudetto che si sono già contesi, perchè il Citro Fat ed il Labirinto sono ormai matematicamente fuori dalla corsa al titolo europeo. Staremo a vedere che cosa succederà. La formazione schierata da mister Capello potrebbe essere l'ultima, dato che il suo contratto terminerà a fine maggio e il rinnovo non è certo.
Il modulo utilizzato è il 3-5-2.
La formazione:

PORTA: Lehmann

DIFESA: Ebouè - Senderos - Edmilson (Lauren)

CENTROCAMPO: Flamini - Deco - Giuly - Fabregas - Gilberto Silva

ATTACCO: Eto'o - Henry

Sb Commandos

15 maggio 2006

E' spareggio tra alleati

NOCINO - Dopo la brutta sconfitta sul campo di un Panzer ormai privo di stimoli e ambizioni, il Commandos può tirare un sospiro di sollievo con la notizia della sconfitta, anche se immeritata, dell'Fc Citro Fat. Questo vuol dire lotta per il primo posto assicurata dato che il D'Aversa, anche se in caso di vittoria, non avrebbe mai potuto superare i biancoverdi. Ma sentiamo le parole del presidente: "Abbiamo condotto una pessima partita che non era nelle richieste dell'allenatore e della società. L'amarezza in bocca è tanta perchè bastava un pareggio striminzito per raggiungere il titolo. L'unica nota positiva in tutto questo è che lo scudetto, o che vada per la prima volta in una società priva di trofei, o che vada invece in una bacheca già ricca, sarà comunque destinato ad una delle 3 componenti della JEA o, per meglio dire, ad una delle due alleate dell'ALCOOL IS COOL. Ci dispiace per il Citro Fat perchè comunque ha lottato fino in fondo con il cuore ma si sa, in giochi come questi ci devono essere sempre dei vincitori e dei vinti...è questo il bello ed è questo ciò che rende tutto più emozionante. Anche se c'è sempre qualche speranza di vincere, volevo far sapere che comunque andrà noi siamo soddisfatti del lavoro che abbiamo fatto in questi due anni di FIGA e che cercheremo di continuare a farlo per mantenere la nostra società ai massimi livelli. Un pò di amarezza resterà sicuramente nel caso in cui arrivasse il secondo posto, ma andremo comunque avanti consapevoli di aver dimostrato che non importa essere dei grandi conoscitori di calcio, non importa se nello sport si usa le mani al posto dei piedi, l'unica cosa che conta è avere CUORE E CREDERCI SEMPRE FINO ALLA FINE!Grazie!".


Sb Commandos

12 maggio 2006

Ancora qui, ancora insieme, ancora per VINCERE

NOCINO - E' tutto pronto per l'ultima sfida di questa stagione. I tifosi scalpitano consapevoli che canteranno i loro ultimi cori della stagione, consapevoli che fino a settembre il calcio sarà solo nei loro pensieri, consapevoli che comunque andrà quest'anno sarà un anno da ricordare per i loro colori, ma soprattutto consapevoli di una cosa....che a soffrire e a combattere per la loro gioia ci risarà ancora IL LORO CAPITANO!!



GRAZIE FRANCESCO

Sb Commandos

10 maggio 2006

Pronti allo scontro finale

NOCINO - Dopo la vittoria in Piazza del Mercato contro il Tomotigna per 2-1, l'Sb Commandos si prepara ad affrontare l'ultimo incontro di questa bellissima ed entusiasmante stagione FIGA 05/06. La vittoria finale è vicina quanto lontana, e l'avversario da battere, anche se non ha più grandi obbiettivi, è sempre in lotta per un rispettabile ottavo posto alle spalle dell'ex campione del nostro campionato. Ecco le parole del presidente in vista di quest'ultimo incontro: "Vada come vada, questa stagione credo che verrà ricordata negli annali del nostro campionato, perchè da circa una decina (forse più) di partite, le tre squadre di testa sono sempre rimaste in vetta in 3 o 4 punti, allietando i tifosi con continui sorpassi e controsorpassi. La nostra vittoria finale è molto vicina, ma allo stesso tempo anche molto lontana, perchè basta anche un piccolo passo falso a S. Eugenia contro il Panzer per mettere a repentaglio il lavoro di un'intera stagione. Chiedo ai miei ragazzi di fare un ultimo sforzo e cercare di condurre la partita serenamente come al solito, senza pensare alla posta in palio, perchè se riusciamo con tranquillità ad esprimere il nostro gioco, abbiamo dimostrato che pochi in questo campionato possono ostacolarci. Sono convinto che, oltre a una delle tre squadre di testa, questo campionato sarà vinto dallo sport. Non ho nient'altro da aggiungere."

Sb Commandos

29 aprile 2006

La coreografia contro l'Ac Bazza



Sb Commandos

25 aprile 2006

La formazione Sb Commandos (Champions League)

NOCINO - Dopo la deludente sconfitta in campionato che riapre definitivamente la corsa allo scudetto, l'Sb Commandos si appresta ad affrontare la partita di ritorno della semifinale di Champions League. Ancora una volta ci sono i problemi in difesa per mister Capello, causa l'infortunio dell'ultimo momento di Senderos.
Il modulo utilizzato è il 3-4-3.
La formazione:

PORTA: Lehmann

DIFESA: Ebouè - Edmilson - Costacurta (Lauren - Simic)

CENTROCAMPO: Giuly - Gilberto Silva - Fabregas - Deco (Flamini - Messi)

ATTACCO: Forlan - Eto'o - Henry

Sb Commandos

18 aprile 2006

La formazione Sb Commandos (Champions League)

NOCINO - Un Sb Commandos molto decimato si appresta ad intraprendere la tanto attesa partita delle semifinali di Champions League. Tra indisponibili e squalificati mister Capello può contare su 11 giocatori precisi che però rischiano di diventare 10 causa l'incognita Lauren.
Il modulo utilizzato è il 4-3-3.
La formazione:

PORTA: Lehmann (Nessuno)

DIFESA: Edmilson - Ebouè - Senderos - Lauren (Costacurta - Simic)

CENTROCAMPO: Giuly - Fabregas - Gilberto Silva (Flamini - Deco)

ATTACCO: Forlan - Eto'o - Henry (Nessuno)

Sb Commandos

08 aprile 2006

La coreografia contro l'Fc Citro Fat

07 aprile 2006

Mercato di riparazione Champions League


NOCINO - In seguito agli scontri validi per aggiudicarsi un posto nelle semifinali di Champions League, l'Sb Commandos ha perso alcuni dei sui giocatori fondamentali, restando comunque una delle squadre partecipanti ad avere a disposizione nella griglia della semifinale il maggior numero di giocatori. Quelli che purtroppo hanno abbandonato la squadra, e a cui è rivolto un sentito ringraziamento per il lavoro svolto, sono Buffon, Abbiati, Zebina, Cordoba, Cacapa, Reveillere, Emerson, il capitano Nedved, Stankovic, Ibrahimovic, Martins e Fred. Nonostante tre dei sei attaccanti a disposizione se ne siano andati, mister Capello avrà comunque la possibilità di schierare il tridente anche nella semifinale, grazie alla conferma di Eto'o, Forlan ed Henry. I neoacquisti, a cui il presidente da il benvenuto nella società di Viale Sclavo, sono Costacurta e Simic, per il reparto difensivo, e Flamini per il centrocampo. Dato che Nedved ha abbandonato la squadra, causa l'eliminazione nei quarti, la fascia di Capitano passa a Thierry Henry.
L'incontro valido per la semifinale si terrà il 18 aprile, nel quale l'Sb Commandos cercherà di confermare il primato solitario.

Sb Commandos

04 aprile 2006

La formazione Sb Commandos (Champions League)

NOCINO - Dopo la vittoria della partita di andata dei quarti di finale, e dopo aver espugnato per la prima volta in questo campionato Vignano, l'Sb Commandos si appresta ad affrontare anche il match di ritorno per conquistarsi un posto nelle semifinali. Qualche problema in settimana per Fabregas ed Ebouè, che però saranno a disposizione di capello per questo importantissimo incontro.
Il modulo utilizzato da capello è naturalmente il 3-4-3.
La formazione:

PORTA: Buffon (Lehmann)

DIFESA: Cordoba - Cacapa - Ebouè (Senderos - Reveillere)

CENTROCAMPO: Deco - Nedved - Emerson - Stankovic (Fabregas - Gilberto Silva)

ATTACCO: Forlan - Eto'o - Ibrahimovic (Henry - Martins)

Sb Commandos

01 aprile 2006

La coreografia contro il D'Aversa Fc

Ecco le coreografie in occasione della partita contro gli alleati del D'Aversa Fc.





Sb Commandos

28 marzo 2006

La formazione Sb Commandos (Champions League)

NOCINO - Inizia la prima e grande avventura dei biancoverdi in Champions League, che hanno a disposizione un organico solido con un tridente offensivo trai più forti al mondo.
Difficili le decisioni di Capello alla vigilia della partita, ma alla fine il tecnico del Commandos ha optato per un 3-4-3 molto offensivo.
La formazione:

PORTA: Buffon (Lehmann)

DIFESA: Ebouè - Senderos - Cordoba (Reveillere - Zebina)

CENTROCAMPO: Emerson - Deco - Fabregas - Stankovic (Giuly - Gilberto Silva)

ATTACCO: Ibrahimovic - Henry - Eto'o (Fred - Martins)

Sb Commandos

Capello: "Abbiamo trovato la forma giusta"


PIAZZA DEL MERCATO - Vittoria importantissima quella che i biancoverdi del Commandos hanno riportato in piazza del mercato contro i trasparenti del Ficus.
Iniziano bene gli opsiti, che esprimono un buon calcio e si portano in vantaggio al '25 con un gol alla Toni segnato però da Amauri, seguito a ruota dal raddoppio di Shevchenko. Si va dunque al riposo sul punteggio di 2-0 per il Commandos, con i trasparenti che non riescono mai a rendersi pericolosi. Nella ripresa però Bogdani decide che così non può finire e si carica la squadra sulle spalle creando scompiglio nell'area biancoverde. Dopo tanti batti e ribatti arriva il tanto atteso gol firmato proprio dall'albanese. Ma i biancoverdi non si danno per vinti e allo scadere, dopo un azione personale partita dalla destra, Amauri insacca il gol del 3-1 mettendo il sigillo anche sulla pratica Ficus, che quest'anno ha portato alla squadra di Capello ben 10 punti importantissimi per la classifica.
Al termine della partita è stato anche ufficializzato l'acquisto a parametro 0 del difensore Paci, che sostituirà Sinisa Mihajlovic fino al termine della stagione.
Prossimo impegno di campionato a Vignano contro gli alleati del D'Aversa Fc, scontro importantissimo per la lotta allo scudetto.

Sb Commandos

20 marzo 2006

Commandos - Labirinto 4-1 = 4-0



NOCINO - Anche il quarto incontro della stagione contro il Labirinto si risolve a favore del Commandos che, nonostante l'assenza di Totti, si è imposto per 4-1 sui verdearancio.
La partita è stata a senso unico fin dalle battute iniziali, quando Shevchenko sigla la doppietta del sicuro vantaggio biancoverde, incrementata nel finale da Amauri e Aquilani. Al '95 Vucinic accorcia le distanze su rigore ma serve a poco.
Inizia bene dunque l'ultimo girone di ritorno per il Commandos, che però deve ancoa affronatare tutti gli scontri diretti contro le pretendenti allo scudetto.
Il prossimo impegno di campionato si disputerà domenica 26 marzo in Piazza del Mercato contro l'Ss Ficus, nella quale sarà a disposizione anche il neo acquisto Floccari, giunto in sostituzione di Marcìo Amoroso.



Sb Commandos

19 marzo 2006

CONQUISTIAMOLA


NOCINO - Inizia l'avventura europea dell'Sb Commandos in seguito all'asta svoltasi oggi pomeriggio presso i locali della società "La Pania" insieme alle altre 3 squadre partecipanti. Fattorini: "Ho svolto una buona asta cercando di portare in bianco verde il maggior numero di giocatori possibili richiesti da Fabio Capello, vedi Pavel Nedved, Samuel Eto'o e Herny. Abbiamo tutte le carte in regola per poter fare bene, dato che ci sono rimasti ben 110 milioni per le potenziali sostituzioni in vista della semifinale e della finale. Con tranquillità e serenità sono convinto che otterremo grandi risultati".
Ecco a voi la rosa della squadra:
Porta: Buffon - Lehmann - Abbiati.
Difesa: Zebina - Edmilson - Ebouè - Lauren - Cordoba - Senderos - Cacapa - Reveillere.
Centrocampo: Emerson - Nedved (C) - Deco - Giuly - Messi - Fabregas - Stankovic - Gilberto Silva.
Attacco: Ibrahimovic - Eto'o - Forlan - Henry - Martins - Fred.

Sb Commandos

18 marzo 2006

Le coreografie contro l'As Labirinto








Sb Commandos

14 marzo 2006

Capello: "Da adesso non sono concessi errori"

NOCINO - Finisce in parità la partita tra Sb Commandos e As Panzer, dopo una gara dove gli ospiti hanno espresso un buon calcio a differenza dei padroni di casa in pò sotto tono.
La partita inizia un pò in ritardo e fin dall'inizio si vede che lo spettacolo non sarà dei migliori, anche a causa dei numerosi cori e striscioni del Commandos Tigre già da tempo in contestazione con Dejan Stankovic, che ormai sembra sulla strada dell'abbandono per un presumibile ma non ufficiale ritorno al Bazza. Partita un pò morta da entrambi i lati, finchè al '20 Di Canio viene atterrato in area di rigore. L'arbitro fischia e dal dischetto va Chiesa, che però fallisce il suo terzo rigore in questa stagione sui 5 tentati. Ma il vantaggio militare non tarda ad arrivare quando l'onnopresente Di Canio infila al sette un pallone scodellato dai piedi di Locatelli e siamo sull'1-0. I biancoverdi però non sembrano motivati come sempre, forse per l'aria di contestazione nello stadio e infatti, a parte qualche tiro di Amauri e Shevchenko, non sono in grado di mettere in difficoltà il Panzer che però alla fine deve fare i conti con i voti della gazzetta. Infatti finirà 64.5 a 67 per la gioia dei biancoverdi che così non perdono terreno sui citrati.
Capello: "Abbiamo condotto una pessima partita, al di sotto delle nostre reali possibilità. Ma da adesso non sono più permessi errori, perchè perdere anche un singolo punto potrebbe risultare fatale per tutto quello che abbiamo fatto di buono" - Però mister se avesse avuto Totti a disposizione sarebbe stata un'altra cosa! - "Noi siamo una squadra che lotta, e Totti o non Totti lotteremo fino in fondo per conquistare ciò che molti ci hanno detto che non è alla nostra portata .... staremo a vedere!".

Sb Commandos

27 febbraio 2006

Bazza - Commandos 0-2 .... "CAPITANO QUESTA E' PER TE"


RUFFOLO - Anche il terzo derby della stagione si è concluso a favore dei biancoverdi dell'Sb Commandos, che nonostante l'assenza di Totti sono stati capaci di gestire il vantaggio del primo tempo siglato dal Gladiatore Stefano Morrone (per gli amici GSM), e di raddoppiare nella ripresa con Shevchenko dal dischetto malgrado l'espulsione di Samuel per un brutto intervento su Di Michele.
Ma sentiamo le voci dei protagonisti, Morrone: "Sono felicissimo della vittoria e anche del mio gol, che naturalmente dedico al mio capitano Francesco Totti. Siamo sempre stati bravi a dissolvere le loro azioni offensive tranne qualche piccola distrazione che per fortuna Di Michele non ha saputo sfruttare".
Nedved: "Una soddisfazione immensa! La mia prima partita da capitano dopo oltre un anno e sono riuscito a battere chi mi infama, chi mi offende, chi mi accusa di buttarmi su ogni contrasto quando i suoi giocatori sono i primi a farlo e sono i primi che giocano sporco. Naturalmente io e tutta la squadra dedichiamo questa grande vittoria sull'Ac Bazza a colui che è stato vittima per molto tempo di questo gioco sporco e alla fine ha ceduto con umiltà.....grande Capitano questa è per te!".
Grande vittoria dunque dell'Sb Commandos, che si riavvicina a meno quattro punti dall'Fc Citro Fat e guadagna la seconda posizione in classifica approfittando del passo falso dell'alleata D'Aversa Fc.
La prossima partita di campionato sarà disputata al Pala Sclavo contro il Gs Tomotigna.

Sb Commandos