30 ottobre 2006

Il Commandos ha un Amauri in più!


SANTA RETINA - E' goleada biancoverde al Santa Retina dell'Hellas Fc, in una domenica che vedeva il Commandos rischiare di perdere il primo posto, data la vittoria a tavolino del D'Aversa Fc, contro una corazzata da gol come quella di Losi ed Elia. Ma così non è stato!! Sono proprio i biancoverdi a passare in vantaggio nel primo tempo con una fucilata dai 20 metri di Dejan Stankovic, che incrocia perfettamente un tiro sul secondo palo infilandolo al sette e trafiggendo così l'incredulo Amelia. Prima del riposo arriverà anche il raddoppio di Budan, più in forma che mai. Nella ripresa scende in campo un Hellas più deciso, che dopo tanto spingere accorcia le distanze con il solito Doni. Ma questo non basta perchè la reazione del Commandos arriva immediatamente. Infatti, con un bel cross dalla destra, è Amauri a portare al sicuro il risultato con un colpo di testa da cineteca dove Amelia non può nulla. Ma l'Amauri show non è finito infatti, con un lancio lungo ben calibrato, Mutu non può che spingere in porta il gol del 4-1. Come se non bastasse, da una palla innoqua che tutti credevano finisse a lato, il bomber numero 11 tira fuori dal cilindro un numero alla Ronaldinho, fa fuori due difensori, e insacca il 5-1 che fa esplodere la curva dei Drughi biancoverdi. Adesso quello che ci vuole è la costanza!!
Prossimo impegno di campionato al Pala Sclavo nel derby contro l'Ss Bazza.

Sb Commandos

26 ottobre 2006

Primo stop in Campionato!

NOCINO - Arriva alla sesta giornata la prima sconfitta in campionato per il Commandos che, anche se con una buona dose di sfortuna, è stata inferta dagli alleati del D'Aversa Fc, coloro che il presidente Fattorini considera i candidati numero uno alla conquista dello scudetto. Sono gli ospiti a passare in vantaggio con una clamorosa autorete di Mark Pfertzel, giovane terzino nel quale Fattorini ha riposto tanta fiducia fin dall'anno passato. Il difensore biancoverde infatti voleva mettere il pallone sul fondo per evitare pericoli ma, sfortuna della sorte, lo colpisce con il tacco e si infila molto lentamente in rete passando tra le gambe dell'incredulo Fontana. Ma il pareggio non tarda ad arrivare grazie ad un bellissimo cross dalla destra di Dejan Stankovic che Igor Budan, sempre più trascinatore dell'attacco biancoverde, può solo insaccare in rete. Nella ripresa esce Caracciolo per Bjelanovic tra le file del D'Aversa, e sarà proprio lui a mettere in rete il gol della vittoria dei bianconeroblu. Zidane: "Abbiamo fatto un'ottima partita che meritavamo almeno di pareggiare a mio avviso, ma la sfortuna ci si è messa contro. C'è anche da far presente le numerose assenze importanti come Mutu, Di Napoli, Blasi e Almiron....mica spiccioli!!!! Comunque andiamo avanti a testa alta perchè, grazie alla vittoria del Tomotigna sul Panzer, siamo sempre in testa".
Prossimo impegno di campionato al Santa Retina contro gli alleati dell'Hellas Fc.

Sb Commandos

25 ottobre 2006

La coreografia contro il D'Aversa Fc

In onore dell'alleanza ALCOOL IS COOL





Sb Commandos

24 ottobre 2006

Il Citro Fat cade col Commandos


NOCINO - Finisce 3-1 la partita tra Sb Commandos ed Fc Citro Fat, le due grandi avversarie della passata stagione. Le marcature vengono aperte nel primo tempo da Saudati, il nuovo pupillo del presidente citrato, che lo ritiene il nuovo Tavano del Citro Fat. Ma la reazione dei biancoverdi, sorretti da un Pala Sclavo più che gremito, non tarda ad arrivare, e la botta dalla distanza di Adrian Mutu fa esplodere in un boato tutto lo stadio. Si va al riposo dunque sull'1-1. Nella ripresa si fa sentire la maggiore fluidità del gioco biancoverde, grazie al quale il Commandos gestirà fino alla fine la partita. A metà del secondo tempo, da uan grande azione innescata da Morrone, nasce la palla gol scodellata dai piedi di Mutu, grazie alla quale arriva il primo gol in maglia biancoverde per Blasi. Alla fine finirà sul tabellino dei marcatori anche il bomber Amauri, che mette al sicuro i 3 punti.
"Era quello che ci voleva" ... dice Zidane... "dopo il pareggio con il Calia mi aspettavo la reazione dei miei, ed è arrivata! Il fatto che la vittoria sia stata conquistata contro il Citro Fat vale anche di più perchè, nonostante vicino al suo nome in classifica ci sia sempre quello "0", i citrati sono una squadra di tutto rispetto che è sempre arrivata nelle prime quattro per ora. Questo ci da forza!".
Prossimo impegno di campionato a Pala Sclavo contro gli alleati del D'Aversa Fc, una delle maggiori candidate alla vittoria di ciò che per ora rimane cucito sulle nostre maglie.

Sb Commandos

21 ottobre 2006

La coreografia contro l'Fc Citro Fat

17 ottobre 2006

Pareggio al cimitero

CIMITERO DEGLI EBREI - Finisce 3-3 la quarta partita di campionato che vedeva di fronte al Commandos i temerari rossoneri dell'As Calia. Come l'anno precedente, dove il Commandos ha vinto una sola partita in trasferta contro il Calia per 5-1, il turno al cimitero si dimostra molto difficile per gli uomini di Zidane. Infatti sono i padroni di casa ad andare in vantaggio con Riganò, seguito a ruota da Bonazzoli e Kaladze, quest'ultimo con un gol molto dubbio dato l'utilizzo della mano per stoppare il pallone in area, che ha suscitato un pò di polemiche. Ma il Commandos, come si sa, non muore mai e, nonostante si giochi in un cimitero, inizia ad esprimere buon gioco e si porta in parità grazie alle 2 reti di Stankovic, una su assist di Amauri e l'altra su assist di Mutu, e poi il gran gol dello stesso Adrian Mutu. Zidane: "Non mi è piaciuto l'atteggiamento iniziale dei miei ragazzi, forse un pò spavaldo, che ci ha fatto andare sotto di 3 gol. Mi è molto piaciuta invece la reazione che ci ha riportato in parità e, se fosse stato annullato, come giusto, il gol di Kaladze, forse avremmo anche vinto. Ma c'è molto da lavorare questa settimana!".
Prossimo impegno di campionato in casa contro i grandi avversari della passata stagione dell'Fc Citro Fat.

Sb Commandos

02 ottobre 2006

Terza vittoria consecutiva!!!

NOCINO - Sono 9 i punti in classifica dei biancoverdi del Commandos dopo tre giornate di campionato. Anche se la partita contro il Labirinto Fc non ha visto segnare nessuno gol, la padronanza del gioco e il cuore dei giocatori con lo scudo sul petto, ha fatto si che i voti abbiano regalato la vittoria all'Sb Commandos (71.5 a 61). Inoltre, con la sconfitta dell'As Panzer a Ruffolo, i biancoverdi hanno conquistato la vetta della classifica in solitaria e, anche se siamo solo all'inizio ed i punti sulla seconda sono 2, questo non può far altro che tenere su di morale la squadra, che affronterà la sosta per la nazionale con un altro spirito. Zidane: "Sono contento del bel gioco espresso dai miei ragazzi e della serenità con cui affrontano le partite, anche se difficili, come questa, e con cui fanno circolare bene la palla anche nello stretto. Nonostante non sia arrivato il gol, i voti ci hanno regalato la vittoria che meritavamo. Adesso abbiamo due settimane di tempo per riassettarci al meglio e tornare a fare bene come stiamo facendo ora, con la consapevolezza che questa sosta farà meglio alle altre squadre che a noi quindi...massima concentrazione."
Prossimo impegno di campionato al Cimitero degli ebrei contro l'As Calia.




(Ognuno interpreti la foto come vuole, il significato è uno solo!)
Sb Commandos